Il Ganoderma o Reishi è un fungo officinale impiegato nelle varie tecniche mediche tradizionali orientali; i principi attivi del Ganoderma o Reishi sono:

I polisaccaridi β-glucani e gli etero-β-glucani, molecole notoriamente anti-tumorali ed immunostimolanti Proteine definite Ling Zhi-8 (LZ-8), peptidi anti-allergici, ipocolesterolemizzanti ed ipotensivi Acidi ganoderici (triterpeni), steroli in grado di ridurre le reazioni allergiche limitando la produzione di istamina, ottimizzando la respirazione cellulare e favorendo la funzionalità epatica.

Ganoderma Lucidum: I Polisaccaridi cosa sono? Il Ganoderma Lucidum contiene più di 100 tipi di polisaccaridi diversi.

Questi sono i componenti con maggiori proprietà farmacologiche del reishi. I polisaccaridi del Ganoderma Lucidum stimolano la produzione d’interleuchina (IL)-1 β, fattore di necrosi tumorale (TNF)-α. L’ interleuchina è una citochina secreta da vari tipi di cellule del sistema immunitario tra cui macrofagi, monociti e cellule dendritiche, che riesce a sopprimere la proliferazione e clonazione delle cellule leucemiche umane.

Inoltre, i polisaccaridi del Ganoderma migliorano la risposta immunitaria e la capacità fagocitica dei neutrofili tramite l’attività della proteina chinasi e chinasi C. Finalmente, i polisaccaridi del Reishi hanno dimostrato un effetto chimiopreventivo dovuto all’induzione delle attività dell’enzima glutatione-S-transferasi (GST). Quest’enzima è una delle molecole coinvolte nel fenomeno della resistenza a diverse famiglie di chemioterapici e in particolar modo è coinvolto nella resistenza agli agenti alchilanti.

La sua azione fisiologica consiste nella coniugazione di diverse sostanze (farmaci, metaboliti) al glutatione ridotto per la loro eliminazione dall’organismo.

Struttura tipo dei polisaccaridi di Ganoderma Lucidum Proprietà terapeutiche dei polisaccaridi del Ganoderma Lucidum: Riassunto –

I polisaccaridi del Reishi, solubili in acqua, proteggono il DNA dalla rottura del filamento, effetto collegato con le proprietà antitumorali, antiinfiammatorie e immunomodulanti. –

I polisaccaridi del Reishi, riducono l’ossidazione delle lipoproteine di bassa densità (LDL)e hanno un effetto antiossidante.

Stimolano la proliferazione di linfociti B, responsabili della produzione di anticorpi contro uno specifico antigene.

Polisaccaridi cosa sono: Effetti dei polisaccaridi del Ganoderma Lucidum sulle cellule del sistema immunitario CELLULE EFFETTI Macrofagi Migliorano la fagocitosi

Promuovono la produzione d’ Interleuchina 1 (IL-1) e TNF-α (fattore di necrosi tumorale)
Prevengono i danni causati da agenti ossidanti
Proteggono le membrane mitocondriali
Proteggono contro i radicali liberi
Incrementano le attività PKC (protein-chinasi C) Neutrofili Incrementano le attività MAPK (mitogen-activated protein kinase), HCK (hemopoietic cell kinase) e tirosino-chinasica
Inibiscono l’apoptosi spontanea Cellule dendritiche
Promuovono la maturazione
Promuovono la citotossicità indotta da cellule dendritiche
Velocizzano la risposta immunitaria Cellule NK
Incrementano la citotossicità Linfociti T
Incrementano la proliferazione di cellule T
Promuovono la produzione d’Interleuchina 2 ( IL-2)
Incrementano la sintesi di DNA
Incrementano la percentuale di linfociti CD5+, CD4+ E CD8+ Incrementano la produzione d’Inositolo Trifosfato ( IP3 )e diacilglicerolo (DAG)
Incrementano le attività protein-chinasi A e C Linfociti B
Incrementano la proliferazione di linfociti indotta da lipopolisaccaridi Incrementano la secrezione d’immunoglobuline
Stimolano l’espressione di PKC Polisaccaridi del Ganoderma: Il Beta D Glucano

Tra i diversi polisaccaridi presenti nel Ganoderma Lucidum bisogna sottolineare il Beta-D-Glucano, l’etero polisaccaride e la glicoproteina, per i loro effetti positivi sull’organismo umano.
Il Beta D Glucano è una sostanza immunostimolante che riesce ad attivare i globuli bianchi, come i macrofagi, i granulociti e i monociti, responsabili delle nostre difese.
Nello specifico, i globuli bianchi sono gli incaricati di difendere l’organismo contro le infezioni da virus, batteri, funghi, parassiti e cellule neoplastiche. Inoltre, questo polisaccaride potenzia il processo rigenerativo per una più veloce riparazione dei tessuti danneggiati nel nostro corpo. Il B-D-Glucano contro il cancro Il B-D-Glucano del Ganoderma Lucidum è stato ritenuto molto utile nei trattamenti di prevenzione e cura contro il cancro perché contribuisce all’assorbimento fisico di sostanze tossiche e potenzialmente carcino-genetiche. In questo modo, il B-D-Glucano del Ganoderma è uno dei principali responsabili della risposta antitumorale di questo fungo.

Ganoderma o Reishi – fungo miracoloso?
Il Ganoderma o Reishi è stato sperimentato nel trattamento di numerose patologie e condizioni cliniche; con grande stupore da parte degli scienziati, il Ganoderma o Reishi si è dimostrato molto utile per il suo potenziale adattogeno.

Grazie alla titolarità del nostro prodotto (30% di polisaccaridi), questi principi attivi, quali betaglucani, triterpeni e gli acidi ganoderici, conferiscono al reishi una ottima e significativa attività nei seguenti ambiti:

· Antinfiammatorio

· adattogeno, contro stress, fatica, debolezza e stanchezza

· protezione del fegato

· regolazione del colesterolo

· riequilibrio della pressione sanguigna

· inibizione dell’aggregazione piastrinica

· riduzione della glicemia

· diminuzione dell’anomala reattività dell’organismo nelle allergie e nelle malattie autoimmuni

· antiossidante

· antiaging

· antibatterico e antifungino (nei confronti, tra gli altri, di Candida albicans e Escherichia coli)

· antivirale (ad esempio verso i virus dell’influenza e dell’herpes).